Scadenza del 30 Aprile 2021

TASSA ETICA – Versamento

30 Aprile 2021 in Scadenze

Soggetti IRES e IRPEF che esercitano attività di produzione, distribuzione, vendita e rappresentazione di materiale pornografico e di incitamento alla violenza, che hanno beneficiato della proroga disposta dall'art. 98 del D.L. 104 del 14 agosto 2020 e dagli art. 9-quinquies e 13-quinquies del D.L. 137 del 28 ottobre 2020, devono versare la 2° o unica rata dell'addizionale Ires nella misura del 25% sulla produzione e vendita di materiale pornografico o di incitamento alla violenza (c.d. tassa etica), a titolo di acconto per l'anno 2020, tramite modello F24 con modalità telematiche, direttamente oppure tramite intermediario abilitato, utilizzando i codici Tributo:

  • 2005 – Addizionale all'IRES – art. 31, c. 3, d.l. 185/2008 – Acconto seconda rata o in unica soluzione
  • 4004 – Addizionale all'IRPEF – art. 31, c. 3, d.l. 185/2008 – Acconto seconda rata o in unica soluzione

I commenti sono chiusi